Patuelli,Ue non attenui tutela risparmio

Presidente Abi,art 47 Costituzione in vigore limita norme Europa

(ANSA) - ROMA, 19 MAG - L'Italia "e l'Ue debbono ora meglio garantire la stabilità della moneta ed i risparmi, non attenuando le garanzie costituzionali saggiamente approvate settant'anni". Lo afferma il presidente Abi Antonio Patuelli in occasione della Lectio Magistralis del Presidente della Corte Costituzionale, Paolo Grossi ricordando come l'articolo 47 della Carta "è sempre vigente e non abrogabile implicitamente in alcun modo, ma svolge anche un ruolo di limite nei confronti della normativa" Ue. Già lo scorso anno Patuelli aveva dichiarato il bail in come in contrasto con la Costituzione. "Occorre evitare che vi siano margini di incertezza del diritto". "Peraltro - spiega - la Costituzione e la Repubblica Italiana non possono essere sotto ordinate rispetto alla Repubblica Federale Tedesca la cui Costituzione dispone espressamente la supremazia delle norme costituzionali tedesche su ogni altra legislazione anche dell'Unione Europea".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA