Papa: meglio non credenti che ipocriti

L'unico estremismo ammesso per i credenti è la carità

(ANSA) - IL CAIRO, 29 APR - "Per Dio è meglio non credere che essere un falso credente, un ipocrita!". Così papa Francesco durante la messa al Cairo, nell'Air Defense Stadium. "Non serve riempire i luoghi di culto se i nostri cuori sono svuotati del timore di Dio e della sua presenza - ha affermato -, non serve pregare se la nostra preghiera rivolta a Dio non si trasforma in amore rivolto al fratello, non serve tanta religiosità se non è animata da tanta fede e da tanta carità; non serve curare l'apparenza, perché Dio guarda l'anima e il cuore e detesta l'ipocrisia". "Dio gradisce solo la fede professata con la vita - ha aggiunto - perché l'unico estremismo ammesso per i credenti è quello della carità! Qualsiasi altro estremismo non viene da Dio e non piace a Lui!".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA