Renzi, ok Pisapia ma D'Alema ha rotto Pd

Militanti non vogliono sentir parlare di chi ha rotto partito

(ANSA) - ROMA, 27 APR - "Ben venga il rapporto con Pisapia ma una cosa è Pisapia, un'altra D'Alema". Lo dice Matteo Renzi a Porta a porta rispondendo a una domanda sulle possibili alleanze a sinistra. "Una cosa è se c'è scritto Pisapia, perchè se c'è scritto Pisapia e si legge D'Alema, è un'altra storia. Lui ha rotto il Pd, ha fatto quello che ha fatto, ha brindato il giorno del referendum: se parli di quelli che hanno rotto il partito ai militanti, non li fanno entrare nelle cucine delle feste dell'unità", aggiunge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA