Bufera su programma Perego, stop da Rai

Dg, non è servizio pubblico. Maggioni si scusa. Rivolta social

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - La Rai chiude Parliamone sabato. Lo annuncia l'azienda, dopo il vespaio di polemiche sollevato dalla puntata del programma pomeridiano di Rai1 condotto da Paola Perego, in cui si è discusso dei motivi per i quali scegliere una fidanzata dell'est. "Gli errori si fanno, e le scuse sono doverose, ma non bastano", dice il dg Rai Antonio Campo Dall'Orto, parlando di "contenuti che contraddicono la mission di servizio pubblico".
    La presidente Rai Monica Maggioni ha parlato di "rappresentazione surreale dell'Italia del 2017" e di "errore folle e inaccettabile", scusandosi. Mea culpa anche dal direttore di Rai1 Andrea Fabiano, che ribadisce "l'impegno per un'offerta sempre ispirata ai valori del servizio pubblico".
    Contro il programma - che ha scatenato la rivolta sui social - anche la presidente della Camera, Laura Boldrini, che ha parlato di "servizio inaccettabile", e il presidente della Vigilanza, Roberto Fico, che ha stigmatizzato lo "spettacolo indecoroso" e la "negazione del servizio pubblico".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA