Giochi 2024: Budapest vota sì a rinuncia

Ufficialmente fuori, ora in lizza solo Los Angeles e Parigi

(ANSA) - ROMA, 1 MAR - L'Assemblea cittadina di Budapest ha approvato una mozione per la rinuncia della capitale ungherese alla candidatura all'organizzazione dei Giochi 2024. Il voto (22 a favore e 6 contrari) segue la decisione presa una decina di giorni fa dal premier Viktor Orban, dal sindaco e dal Comitato olimpico ungherese.
    Ad affondare la candidatura hanno contribuito un'associazione di cittadini e un movimento politico che avevano portato avanti con successo una campagna di raccolta firme per indire un referendum anti-Olimpiadi. Il rischio di un "no" ai Giochi, che avrebbe sconfessato l'opera del governo, ha indotto Orban ad uscire dalla contesa, per una candidatura che aveva comunque minime chance di vittoria contro Parigi e Los Angeles, rimaste in corsa dopo le rinunce di Roma e Amburgo.
    La scelta della sede avverrà il 13 settembre a Lima.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA