Unicredit soffre in Borsa con aumento

Titoli sotto pressione con ricapitalizzazione da 13 mld euro

(ANSA) - MILANO, 6 FEB - Parte con vendite sul titolo e sul diritto di opzione l'aumento di capitale di Unicredit da 13 miliardi di euro. Le azioni - che dopo lo stacco del diritto di opzione ripartivano in Borsa dal valore di 13,11 euro - cedono il 2,14% a 12,83 euro. Il diritto di opzione, invece, cede il 6,21% a 12,24 euro. "Ci aspettiamo che il titolo possa essere sotto pressione con la partenza dell'aumento di capitale" scrivono gli analisti di Intermonte. In questa prima fase di contrattazioni i cali, anche se sensibili, sono tutto sommato contenuti se confrontati con altre operazioni di aumento di capitale, a maggior ragione in considerazione del fatto che quella di Unicredit è la più grande ricapitalizzazione nella storia di Piazza Affari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA