Mediaset: Premium ragiona sul calcio

Biscione pronto a crescere nelle radio e in progetti 'on demand'

(ANSA) - MILANO, 18 GEN - Con la riorganizzazione del modello di business, che tra l'altro prevede l'apertura della piattaforma del digitale terrestre anche ad altri operatori, per Premium c'è "sostenibilità con o senza calcio". E' quanto emerge dal road show del gruppo televisivo a Londra con gli analisti finanziari, nel quale vengono presentate le linee guida del gruppo al 2020 approvate ieri dal Cda del Biscione.
    Mediaset - che dopo il mancato acquisto da parte di Vivendi sta quindi pensando di gestire in proprio e rilanciare la pay tv - intenderebbe comunque partecipare alle prossime aste per la Champions league e per la serie A, ma non è detto che presenti offerte enormi. Il Biscione afferma anche che nel settore radio è pronta a cogliere "opportunità per un ulteriore consolidamento della leadership" mentre in campo televisivo e di sviluppo web entro la fine dell'anno pensa di lanciare una nuova piattaforma gratuita, che contenga pubblicità, con 'library' dei contenuti dei canali in chiaro utilizzabili 'on demand'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA