Arrival film della critica italiana

Il thriller di fantascienza premiato da Sncci in sala dal 19/1

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Arrival, il nuovo film diretto da Dennis Villeneuve, in uscita nei cinema italiani il prossimo 19 gennaio, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI. "Villeneuve (ri)elabora la fantascienza hollywoodiana, l'eterno tema dell'incontro tra terrestri e alieni, ponendo al centro della narrazione il linguaggio, la comprensione reciproca, il potere delle parole. La spettacolarità di Arrival - è scritto nella motivazione del sindacato - si nutre di minimalismo e filosofia, dell'essenzialità estetica del design alieno e di una messa in scena che cerca costantemente un equilibrio tra la smisurata imponenza delle astronavi e le inquietudini della protagonista, una ammirevole Amy Adams". Quando un misterioso oggetto proveniente dallo spazio atterra sul nostro pianeta, per le susseguenti investigazioni viene formata una squadra di élite, capitanata dall'esperta linguista Louise Banks (Amy Adams) e da uno scienziato interpretato da Jeremy Renner.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA