Jobs act, Poletti, non era una gara

Soddisfatto, è una buona legge per il Paese

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - Il no della Consulta al referendum sulla riforma dell'articolo 18 è una vittoria del governo ed una sconfitta della Cgil? "No", risponde il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti: "non abbiamo ingaggiato gare con nessuno.
    Quindi in questo caso non abbiamo da vantare né vittorie né sconfitte". Poletti sottolinea di essere "soddisfatto dal punto di vista personale" perché "è una buona legge per il nostro Paese".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA