Mps: Generali converte bond subordinati

Da Cda parere favorevole, mandato a group ceo per conversione

(ANSA) - MILANO, 28 NOV - Generali converte i bond subordinati Mps che ha in portafoglio, oggetto dell'offerta volontaria dell'istituto senese. Il Cda della compagnia assicurativa ha esaminato l'operazione lanciata da Mps e ha "valutato favorevolmente" la conversione, ha fatto sapere Generali in una nota, dando mandato al group ceo di convertire gli strumenti subordinati.
    Generali non ha mai precisato l'entità o le caratteristiche delle obbligazioni Mps detenute. Indiscrezioni di stampa hanno riferito di 400 milioni di euro in bond in mano alla compagnia, affermando che corrisponderebbero a una quota tra il 7 e l'8% del capitale Mps.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie