Champions: 0-3 col Porto, Roma eliminata

Giallorossi in nove per 45 minuti, espulsi De Rossi e Palmieri

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - La Roma perde la gara di ritorno col Porto all'Olimpico ed esce dalla Champions League. La reti, che ribaltano l'1-1 dell'andata, le segnano Felipe all'8' con un colpo di testa su cross, Layún al 73' in contropiede e Corona al 74'. Anche come al 'Do Dragao' i giallorossi restano in 10 alla fine del primo tempo per un rosso diretto nei confronti di De Rossi per fallo su Maxi Pereira. Spalletti ridisegna la squadra e fa entrare Emerson Palmieri, al 42', al posto di Paredes. Ma il brasiliano gioca meno di un quarto d'ora, recupero compreso, perché al 50' si fa espellere per fallo su Corona. La Roma, apparsa indecisa e impaurita in campo, ha due occasioni nel primo tempo, con Nainggolan e Salah, e un'altra dell'egiziano nella ripresa. Il Porto partito determinato sembra temere i giallorossi in nove, ma poi riparte in contropiede. La squadra di Spalletti, ancora non in buone condizioni fisiche e apparsa in campo senza mordente, esce dalla Champions e scivola in Europa League, come il Napoli lo scorso anno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA