Libia: Gentiloni, passo avanti

'Ora possibili nuovi progressi, Italia sempre in prima linea'

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha accolto con soddisfazione l'arrivo a Tripoli del Consiglio di Presidenza libico. "E' un altro passo avanti per la stabilizzazione della Libia. Sulla base della determinazione del premier Serraj e del Consiglio presidenziale sono ora possibili nuovi progressi per il popolo libico. L'Italia è stata sempre in prima linea con numerose iniziative diplomatiche per l'obiettivo della stabilizzazione della Libia", ha detto Gentiloni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA