Mazzoli, tg più volgari dello Zoo di 105

L'autobiografia del dj in On Air – Storia di un successo'

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Con una media di un milione e 200 mila ascoltatori, l'irriverente Zoo di 105, nato nel 1999, è fra i programmi più amati della radio italiana. Motore della trasmissione è il dj Marco Mazzoli, che ora si racconta in On air - Storia di un successo, diretto dal cugino Davide Simon Mazzoli, in sala dal 31 marzo in 200 copie con Medusa. Fra gli interpreti, anche Chiara Francini, Katy Saunders e Giulio Greco.
    Alla base del film il bestseller dei due Mazzoli, 'Radiografia di un dj che non piace' (Rizzoli, 2011). ''Si associa lo Zoo di 105 alle parolacce, ma è come un bar, dove vai a dire c...te con gli amici - dice Mazzoli -. Trovo più volgari i Tg che mostrano stragi tutte le sere''. A proposito della querelle con alcuni membri della troupe del film, che avevano protestato per non essere stati ancora pagati, Daniele Gramiccia, produttore di On air con il regista, spiega che ''la società che ha curato la produzione esecutiva ha mancato da qualche parte. Ora io e Davide stiamo provvedendo di persona''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA