Lahore, donne e bambini tra 56 vittime

Fonti, 45 cristiani tra morti. Polizia, opera di kamikaze

(ANSA) - ISLAMABAD, 27 MAR - Sale ad almeno 56 morti, tra cui 45 cristiani, il bilancio della strage di Lahore, in Pakistan.
    La maggior parte delle vittime sono donne e bambini che stavano celebrando la Pasqua in un popolare parco della città. Lo riferisce all'ANSA una ong che si occupa di diritti delle minoranze religiose. I feriti cristiani sono 125 su un totale di circa 200. Intanto, la polizia ha confermato la presenza di un kamikaze che si sarebbe fatto esplodere vicino a un ingresso del parco mentre la folla stava per uscire.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA