Siria: Kerry, ora soluzione conflitto

Mondo guarda Usa e Russia, fare di più su aiuti umanitari

(ANSA) - MOSCA, 24 MAR - "Poche settimane fa in pochi avrebbero pensato che si sarebbe potuto raggiungere una tregua in Siria: oggi il cessate-il-fuoco c'è, è fragile ma di beneficio. In molti si aspettano che Usa e Russia possano trovare ora un modo per progredire e arrivare a una soluzione del conflitto in Siria al più presto possibile". Così il segretario di Stato Usa John Kerry alla controparte russa Serghei Lavrov nelle note iniziali aperte al pubblico prima dell'inizio della riunione di lavoro. "E' la mia terza visita a Mosca", ha aggiunto Kerry. "Abbiamo fatto progressi in circostanze molto complesse: la tregua ha portato per la prima volta in molti anni a un flusso di aiuti umanitari, ma va fatto molto di più".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA