Meloni, mi vergogno di lacrime Mogherini

E' il simbolo di una Europa debole

(ANSA) - ROMA, 23 MAR -"Ieri era il giorno del lutto e del cordoglio. Oggi è quello della polemica": è così che inizia il primo dei tre post pubblicati su Facebook dal presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni all'indirizzo di Federica Mogherini, Angelino Alfano e Matteo Renzi all'indomani dell'attentato terroristico di Bruxelles. "Mi vergogno di essere rappresentata in Europa - ha scritto Meloni - da Federica Mogherini, Alto Rappresentante della UE per la politica estera e di sicurezza, che ieri è scoppiata a piangere durante la conferenza stampa sui fatti di Bruxelles. È il simbolo di un'Europa debole, molle e incapace davanti agli attacchi che subisce. Mi auguro che la Mogherini, dopo questa figuraccia, voglia dimettersi e lasciare il suo incarico a qualcuno che non alimenti il desiderio di conquista per la fragilità che dimostra in ogni occasione significativa. P.S. L'ultima che ha pianto durante una conferenza stampa è stata Elsa Fornero".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA