Lega, no a intelligence europea

Divina dopo incontro con Renzi, sarebbe scelta deleteria

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Sulla creazione di una intelligence europea, noi pensiamo che sia necessaria una piattaforma di condivisione di informazioni in tempo reale, una maggiore sinergia delle forze ma che la scelta di demandare l'ennesimo potere all'Europa sia deleterio". Lo dichiarano Massimiliano Fedriga, capogruppo della Lega Nord alla Camera, e Sergio Divina, vicepresidente dei senatori, dopo aver partecipato alla riunione sulla sicurezza convocata da Matteo Renzi con i capigruppo a Palazzo Chigi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA