Firmata legge su omicidio stradale

Condanne tra 8 e 12 anni se si causa morte sotto effetto alcool

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il disegno di legge sull'omicidio stradale. La legge prevede che violare le norme della strada e causare per colpa la morte di una persona era già reato punibile con la reclusione da 2 a 7 anni, secondo l'articolo 589 del codice penale. Con la legge approvata, si punisce con la reclusione da 8 a 12 anni chi causa la morte di una persona mettendosi alla guida in stato di ebbrezza alcolica (superiore alla soglia di 1,5 grammi per litro) o di alterazione dovuta all'assunzione di sostanze stupefacenti. La reclusione invece va da 5 a 10 anni per l'omicida laddove il tasso alcolemico superi la soglia di 0,8 g/l.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA