In carcere con 2 bebé, ok domiciliari

Riesame accoglie il ricorso della difesa a Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 21 MAR - Ok agli arresti domiciliari per una madre di 33 anni, fino a sabato in custodia cautelare nel carcere della Dozza di Bologna con due bambini di 5 e 18 mesi.
    Lo ha deciso il tribunale del Riesame, accogliendo il ricorso presentato dal difensore della donna, l'avvocato Roberto Filocamo.
    La madre, che ha sei figli, era stata arrestata il tre marzo, accusata di ricettazione e di indebito utilizzo di bancomat. La difesa, nell'impugnare il provvedimento, aveva fatto notare che non c'erano eccezionali esigenze cautelari per tenere la donna in carcere con i due bambini così piccoli. Della vicenda si erano occupati nei giorni scorsi anche il Garante per i diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Bologna, Elisabetta Laganà e la comunità Papa Giovanni XXIII.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA