Verdini: Grillo, via da Senato, a casa

Per decenza dovrebbe dimettersi il prima possibile

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - "Denis Verdini, l'ex coordinatore di Forza Italia ora accolto dal Pd, è l'ultimo arrivato nella grande famiglia dei condannati che siedono nel Parlamento italiano. Per decenza dovrebbe dimettersi il prima possibile".
    Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog. "In un Paese normale, un condannato e plurindagato come Verdini sarebbe già fuori dal Parlamento, in Italia invece può comodamente restare attaccato alla sua poltrona da senatore e da lì continuare la sua alleanza con il Bomba (che senza di lui scomparirebbe) per contribuire allo sfascio del Paese", aggiunge Grillo. E lancia l'hashtag #FuoriVerdiniDalSenato: "Verdini e quelli come lui vanno mandati a casa subito, le istituzioni sono dei cittadini e non di ladri, evasori e corruttori.
    #FuoriVerdiniDalSenato! Subito!".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA