Zero Assoluto, abbiamo aperto le porte

Tante collaborazioni per il nuovo album Di me e di te

(ANSA) - ROMA, 17 MAR - "Siamo sempre noi, con il nostro suono e il nostro stile, ma per questo album abbiamo aperto porte e finestre ad altri. Per confrontarci, per metterci in discussione, per attirare altra creatività". Il disco è in questione è Di me e di te (Fonti Sonore/Warner), il sesto lavoro degli Zero Assoluto, in uscita il 18 marzo, e a parlare è Matteo Maffucci, uno dei due componenti del gruppo insieme a Thomas De Gasperi.
    "Lo so, lo dicono tutti ed è banale, ma penso davvero che questo sia il nostro miglior disco. E' più lucido rispetto al passato e ci rappresenta bene: c'è un parte elettronica e una più intima e acustica, il tutto all'insegna del pop". Per le dieci tracce che compongono l'album (tra cui il brano che dà il titolo all'album e che è stato presentato a Sanremo insieme alla cover Goldrake e L'amore comune, hit del 2015) gli Zero Assoluto hanno chiesto collaborazione ad autori come Saverio Grandi, Fortunato Zampaglione, Zibba. All'uscita del disco seguirà prima un instore e poi un tour.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA