Papa: Onu sia sempre a servizio deboli

Udienza ai giovani

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 17 MAR - "Prego affinché le Nazioni Unite, e ciascuno degli Stati membri, siano sempre disposti al servizio e alla cura" di "quanti nel mondo sono più vulnerabili ed emarginati". Lo ha detto il Papa ricevendo in udienza i giovani che partecipano al '2016 Harvard World Model United Nations'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA