6,6 milioni crocieristi europei nel 2015

200.000 passeggeri in più rispetto ad anno prima, italiani terzi

(ANSA) - ROMA, 16 MAR - Ben 6,6 milioni di europei sono andati in crociera nel 2015, 200.000 passeggeri in più rispetto all'anno precedente, con un aumento del 3%. Ad annunciare il risultato record è la Cruise Lines International Association (Clia).
    Dal 2008, il mercato crocieristico europeo è aumentato del 49% e cioè con una crescita media annua pari al 6% negli ultimi 7 anni. Nei 10 anni dal 2004 al 2014, le vacanze in crociera a livello globale sono cresciute più velocemente in termini di popolarità (+20%) rispetto alle vacanze a terra a livello globale.
    Nel 2015 il mercato crocieristico italiano si è collocato al terzo posto in Europea con 810.000 crocieristi, dopo la Germania (1.813.000) e il Regno Unito e Irlanda (1.789.000), detenendo il 12% della quota di mercato europea. Tuttavia il 2015 ha registrato un calo nel numero di passeggeri italiani del 4% rispetto al 2014. Il mercato italiano come destinazione continua ad essere dominato dal Mediterraneo con il 75% dei passeggeri nel 2015.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA