Riccardo Bossi condannato a 20 mesi

Per spese con soldi partito,prima sentenza dopo scoppio scandalo

(ANSA) - MILANO, 14 MAR - Riccardo Bossi, il primogenito del fondatore della Lega Umberto, è stato condannato a un anno e otto mesi per appropriazione indebita aggravata per le presunte spese personali con i fondi del Carroccio. Lo ha deciso l'ottava sezione penale del tribunale di Milano. E' la prima sentenza dopo lo scoppio dello scandalo sui fondi del partito emerso nel 2012.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA