Morto l'attore Riccardo Garrone

60 anni di carriera da Fellini a un 'Medico' Tv e spot caffè

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - Impossibile non ricordare il suo volto, che con una carriera lunga quasi 60 anni è nella storia della commedia italiana e arriva fino alle serie tv, per culminare con il ruolo di San Pietro nello spot popolarissimo del caffé Lavazza, interpretato dal 1995 al 2014 a fianco di Tullio Solenghi, Paolo Bonolis, Luca Laurenti e infine Enrico Brignano. Novant'anni da compiere il prossimo 1 novembre, è morto all'ospedale Niguarda di Milano l'attore Riccardo Garrone.
    La sua, spot a parte, è stata una carriera lunghissima che dopo l'Accademia Drammatica e l'esordio nel 1949 con Mario Mattoli, lo ha portato a lavorare con tutti i grandi nomi della commedia italiana, da Fellini (La Dolce Vita) a Mario Monicelli, da Dino Risi a Luigi Zampa, Ettore Scola, Damiano Damiani. Attivo anche nel doppiaggio e in teatro (nel '50 aveva recitato nelle compagnie di Gassman e di Stoppa) Garrone è stato un volto anche della tv, nel cast, per esempio, della prima edizione di un Medico in Famiglia. Nel 2014 si era ritirato dalle scene

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA