Roma: Bray, non dividere, non mi candido

Sempre deciso autonomamente, libero da dinamiche politica

(ANSA) - ROMA, 13 MAR - "In una situazione in cui sarei un ulteriore elemento di divisione, non sarò candidato alle prossime elezioni amministrative". Lo scrive su Facebook l'ex ministro Massimo Bray. "La difficoltà di questa scelta - aggiunge - si accompagna alla consapevolezza di aver sempre deciso autonomamente, in assoluta indipendenza e libero dalle dinamiche di cui sembrano soffrire la politica e i partiti e che ritengo siano tra le cause della sempre maggiore lontananza dei cittadini dalla partecipazione attiva alla vita pubblica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA