Papa,amore é quando dimentichi te stesso

Condivisione via vera umanità, anche per noi cristiani

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 12 MAR - "Questo è amore, quando ti dimentichi di te stesso e pensi agli altri, questo è amore". Lo ha detto il Papa nella udienza giubilare tenuta in piazza San Pietro davanti a oltre 40.000 persone, dopo aver raccontato della lettera ricevuta da una signora che lo ringraziava per l'anno della misericordia da lui indetto.
    "Perdoniamoci a vicenda i nostri torti - ha esortato - e preghiamo per le nostre colpe, e così ci laveremo i piedi a vicenda". La "condivisione" materiale e spirituale è "uno stile di vita che Dio suggerisce anche a molti non cristiani, come via di autentica umanità" ha detto il Papa nella udienza giubilare nella quale ha riflettuto sul gesto della lavanda dei piedi compiuto da Gesù verso gli apostoli. "Anche noi - ha osservato papa Bergoglio - dobbiamo dare la vita per i fratelli, non amiamo a parole e con la lingua ma con i fatti e verità, l'amore dunque è il servizio concreto che rendiamo gli uni gli altri, amore non sono parole sono opere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA