Fedez picchiato da vicino, in ospedale

La lite perché il rapper teneva la musica tropo alta

(ANSA) - MILANO, 12 MAR - Il rapper Fedez è stato trasportato in ospedale, a Milano, dopo aver litigato col vicino di casa a causa della musica ad alto volume che proveniva dal suo appartamento. Il cantante ha riportato una prognosi di 15 giorni per un trauma alla mandibola, mentre il vicino 10 giorni per un trauma facciale. Secondo quanto appreso, attorno alle 6 di questa mattina, il vicino di 41 anni ha suonato alla porta di Fedez per lamentarsi del volume della festa e in breve la discussione si è trasformata in lite. Ancora da chiarire, però, chi abbia dato il primo colpo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA