Napolitano, non escluso intervento Libia

Escludere azione futura in assoluto sarebbe ingannare italiani

(ANSA) - ROMA, 9 MAR - E' giusta la "prudenza" sulla Libia evocata dal Governo, ma "generare l'illusione che non abbiamo nel nostro futuro alcun possibile intervento con le nostre forze armate, sarebbe ingannare l'opinione pubblica a un pacifismo vecchio stampo che non corrisponde alla realtà di un mondo in ebollizione". Lo ha detto in Senato l'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dopo le comunicazioni del ministro Paolo Gentiloni. Napolitano ha detto di comprendere la prudenza rispetto a possibili interventi in Libia: "Ho vissuto i momenti piu' dolorosi del mio mandato da Presidente recandomi a Ciampino per accogliere i nostri soldati morti in Afghanistan, ma sono esperienze che non auguro a nessuno. Per questo prima di mandare occorre pensarci non una ma mille volte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA