Lione celebra Yoko Ono

Interattività e performance, ma artista convalescente dà forfait

(ANSA) - LIONE, 8 MAR - Una mostra da guardare, ma anche da toccare, con cui interagire, in cui muoversi: il Museo di arte contemporanea di Lione celebra la creatività di Yoko Ono, nella prima retrospettiva monografica a lei dedicata in Francia, dal 9/3 al 10/7.
    "Non abbiamo voluto una cronologia, né una separazione tra opere visive e sonore, come si fa di solito - spiega il direttore del Museo, Thierry Raspail - abbiamo deciso di scegliere installazioni che invitino il pubblico alla condivisione e che possano essere partecipate". Perché l'opera della multiforme artista giapponese non si può presentare "esponendo una scala con a fianco una spiegazione di cosa succederebbe salendoci sopra", bisogna dare al pubblico modo di sperimentare le opere e il loro messaggio. Yoko Ono avrebbe dovuto partecipare all'inaugurazione e "realizzare o completare alcune opere", tra cui un grande 'action painting' di calligrafia, ma all'ultimo minuto ha dato forfait dopo la "forte influenza" che l'ha costretta al ricovero alcuni giorni fa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA