Pd: minoranza ricomincia da Perugia

Obiettivo è quello tener vivo punto di vista alternativo a Renzi

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - La kermesse di Perugia "è l'inizio di un percorso che ha l'obiettivo di tener vivo un punto di vista alternativo a quello del segretario Matteo Renzi. Noi pensiamo che il Pd sia la speranza di questo Paese ma crediamo che oggi si rischi di perdere il senso più profondo della nostra vocazione originaria". E' quanto sottolinea Roberto Speranza presentando, a Montecitorio, la convention 'Energie nuove per l'Italia', organizzata a San Martino in Campo (Pg) l'11, 12 e 13 marzo. "Costruire un alternativa a Renzi restando fino in fondo nel Pd" è il duplice obiettivo sul quale le minoranze faranno il punto in luogo "storico" dell'Ulivo (nel 2006 ospitò una riunione del governo Prodi) dove, per i primi due giorni, la kermesse sarà organizzata in 6 tavoli tematici (Partiti e crisi della rappresentanza, Riforme delle istituzioni, Welfare e Salute, Fisco e Finanza pubblica, Lavoro e sviluppo-innovazione, Legalità).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA