Le fantastiche Notti Arabe di Gomes

Esce, grazie al Milano Film Network, uno dei film caso dell'anno

(ANSA) - ROMA, 5 MAR - Ci sono film che sfidano lo spettatore e cambiano le regole non scritte del consumo Cinematografico: sono opere che entrano nella memoria, nella storia del cinema o nel Guinness dei primati e comunque rappresentano un caso. E' questo il destino di "Le mille e una notte - Arabian Nights", fluviale racconto per immagini ideato dal portoghese Miguel Gomes in un trittico di film (rispettivamente "L'inquieto", "Desolato" e "Incantato") che arriva nelle sale italiane della penisola a partire dal 18 marzo grazie alla coraggiosa iniziativa di un consorzio distributivo indipendente - il Milano Film Network - alimentato dai festival specializzati che hanno sede a Milano.
    Quando il titolo comparve nel programma della prestigiosa "Quinzaine des Réalisateurs" di Cannes la perplessità per la durata (sei ore e 20 minuti in tutto) e per lo stile onirico e personale dell'autore sembravano prevalere. Invece un rumoroso tam tam di consensi ne fece un autentico evento in pochi giorni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA