Partorisce in strada, bimbo sta bene

E' accaduto nel Salento, madre non intende riconoscerlo

(ANSA) - PORTO CESAREO (LECCE), 28 FEB - Esce da casa per trascorrere il sabato sera con gli amici e partorisce un bimbo in strada. É accaduto la notte scorsa a Porto Cesareo, protagonista una ragazza di 19 anni leccese, ricoverata ora insieme al piccolo all'ospedale Vito Fazzi di Lecce.
    La giovane era uscita ieri sera insieme a tre amici, una ragazza e due ragazzi. I quattro hanno deciso di recarsi a Porto Cesareo per svagarsi fino a notte fonda. Ad un certo punto la 19enne ha chiesto di scendere dall'auto per un bisogno fisiologico e l'amica, una minore di 17 anni, l'ha accompagnata aspettando a qualche metro di distanza. Dopo alcuni minuti la 17enne ha udito dei vagiti, si è avvicinata e ha trovato sgomenta la giovane accovacciata sporca di sangue e vicino a lei il piccolo appena nato. La stessa puerpera aveva tagliato il cordone ombelicale. Il piccolo potrebbe finire in adozione perché la madre ha espresso la volontà di non riconoscerlo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA