Tangenti sanità, Lorusso fermato a Miami

E' ritenuto socio offshore di Rizzi e Longo in indagine 'Smile'

(ANSA) - MILANO, 26 FEB - E' stato fermato a Miami e sarà estradato in Italia Stefano Lorusso, l'uomo di 53 anni destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano nell'ambito dell'inchiesta "Smile" che ha portato all'arresto di 21 persone per un presunto giro di mazzette per ottenere appalti milionari nel campo dell'ortodonzia in Lombardia. Lorusso è considerato il socio in alcune off shore di Fabio Rizzi (ex consigliere regionale della Lega, ex presidente della Commissione Sanità) e il suo faccendiere, Mario Longo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA