Isis: macedone fermato Ros viveva Friuli

L'uomo, Ajhan Veapi, stava per lasciare l'Italia

(ANSA) - VENEZIA, 26 FEB - Il cittadino macedone fermato stamane dai carabinieri del Ros a Mestre, nell'ambito di un'operazione antiterrorismo si chiama Ajhan Veapi, domiciliato ad Azzano Decimo (Pordenone), nella frazione di Tiezzo. Lo comunica l'Arma dei Carabinieri. Veapi, 38 anni, è indagato arruolamento con finalità di terrorismo anche internazionale (art. 270 quater c.p.). Secondo gli investigatori, l'uomo era in procinto di lasciare l'Italia per raggiungere la Serbia e, successivamente, la Germania.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA