Unioni civili: Renzi, M5s prende in giro

Da loro dietrofront inaspettato, ci hanno fregato

(ANSA) - ROMA, 23 FEB- "Quando le cose non si chiudono c'è sempre chi dice che potevamo fare in un altro modo. Io difendo il tentativo fatto fino alla settimana scorsa di provarci con i Cinque stelle, ma c'è stato un dietrofront inaspettato, ci hanno fregato e ora non possiamo rischiare di affondare una legge fondamentale per milioni di italiani". Lo ha detto il premier Matteo Renzi all'assemblea Pd, secondo quanto viene riferito.
    "Il Pd non può essere preso in giro: M5s gioca sulla pelle dei diritti con una posizione spregiudicata", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA