Renzi,importante che vada giù debito-Pil

Non voglio una austerità fine a se stessa

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - "Io dico che il rapporto debito-Pil va giù nel 2016 e anche se un po' più piano di quanto previsto dal fiscal compact l'importante è che vada giù". Così Matteo Renzi sul calo del debito nell'incontro con la stampa estera.
    "Se avessi messo il deficit al 3% - dice il premier - avrei 10 miliardi di tasse da abbassare. Poi il fiscal compact vorrebbe che la riduzione fosse molto più immediata. Non voglio un'austerità fine a se stessa, perché l'operazione ucciderebbe il paziente, ma non ho mai violato le regole europee. Stando dentro le regole ho chiesto un percorso di flessibilità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA