Da Picasso a Viola sedotti dall'antico

Da domani oltre 130 opere al Mar di Ravena

(ANSA) ROMA 20 FEB - La storia della pittura del 900 ripercorsa attraverso le suggestioni che hanno idealmente ricollegato molti dei protagonisti dell'arte moderna e contemporanea con i maestri del passato è al centro di una grande mostra allestita da domani al 26 giugno a Ravenna, negli spazi del Mar. Esposte oltre 130 opere realizzate da artisti celeberrimi quali Picasso, Duchamp, de Chirico, Morandi, Baj, Ontani fino a Bill Viola, senza tralasciare espressioni meno note di questo richiamo agli antichi dettami espressivi. Con il titolo 'La seduzione dell'antico. Da Picasso a Duchamp, da De Chirico a Pistoletto', la rassegna promossa dal museo ravennate con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, riunisce esponenti di generazioni e scuole diverse, italiani e stranieri, appartenenti a svariate aree culturali e tendenze. Una puntuale selezione, ideata dal curatore Claudio Spadoni (direttore del Mar) per illustrare quanto il dialogo con la tradizione sia rimasto ininterrotto durante tutto il XX secolo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA