Mourinho, non sarò il tecnico dell'Inter

L'ex tecnico, spero che il progetto di Thohir sia vincente

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - "Sarà una grande emozione tornare a San Siro. Ma una cosa la voglio chiarire: non sarò l'allenatore dell'Inter la prossima stagione": lo ha detto José Mourinho alla "Stampa" online, confermando che domani arriverà a Milano con un volo privato, pranzerà con la famiglia Moratti e, dopo aver assistito a Inter-Sampdoria, tornerà a Londra.
    "L'Inter ha un progetto che è di Erick Thohir e di Roberto Mancini - ha precisato il portoghese - Idee che appoggio in pieno e il mio desiderio è che il programma del presidente e del tecnico si concluda con un grande successo. Voglio vedere sorridere di nuovo gli interisti e spero che domani tutti possano sorridere per la vittoria della squadra".
    Mourinho è stato invitato dall'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti e, per la prima volta dopo il triplete, riabbraccerà i nerazzurri. "Davvero non so quale sarà il mio prossimo club - ha concluso - Ho rispetto per ogni allenatore e per ogni società. Non sono alla ricerca di una squadra, sono le squadre che mi cercano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA