Maroni convoca direttori, controlli gare

Governatore vuole rigore in sanità

(ANSA) - MILANO, 19 FEB - "Voglio vederci chiaro e capire che cosa sia necessario fare per evitare che succeda ancora in futuro". Roberto Maroni ha convocato i direttori generali della sanità lombarda dopo lo scandalo che ha portato all'arresto del presidente della commissione Sanità del Consiglio regionale, Fabio Rizzi, leghista ora sospeso dal segretario Matteo Salvini.
    Dopo aver incontrato ieri a Roma il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, il governatore ha annunciato da parte della Regione "verifiche nelle strutture ospedaliere e sulle gare", spiegando di voler anche "valutare se sia utile continuare" con l'esternalizzazione di servizi, come quelli odontoiatrici in cui si sarebbe annidato il giro di mazzette contestato a Rizzi e altri 20 indagati. Intanto, Maroni ha chiesto ai suoi manager di applicare scrupolosamente i controlli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA