Atti Rizzi e altri a Corte Conti

Pm dovranno valutare eventuali profili di danno erariale

(ANSA) - MILANO, 19 FEB - Gli atti dell'inchiesta della Procura di Monza sulla sanità lombarda, che ha portato in carcere il consigliere regionale lombardo ed ex senatore leghista Fabio Rizzi e l'imprenditrice Maria Paola Canegrati, saranno presto trasmessi alla Procura della Corte dei Conti della Lombardia. Nei prossimi giorni, dunque, da quanto si è saputo, potrebbe scattare anche un'inchiesta contabile sulla gestione degli ambulatori odontoiatrici in numerosi ospedali lombardi.
    In particolare, i pm della Corte dei Conti dovranno valutare eventuali profili di danno erariale. Danno alle casse pubbliche che sarebbe stato causato da quel presunto sistema corruttivo su un giro di affari di 400 milioni di euro in dieci anni, incentrato sull'esternalizzazione dei servizi odontoiatrici negli ospedali della Lombardia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA