Bce, discusso azione preventiva rischi

Verbali gennaio, superare target inflazione per periodo limitato

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Il Consiglio della Bce, nella riunione di politica monetaria del 21 gennaio, ha discusso dell'eventuale adozione preventiva di misure di stimolo monetario per contrastare il rischio di un rallentamento globale e almeno uno dei membri del board ha riconosciuto la necessità di andare oltre l'obiettivo di inflazione "per un periodo limitato". Lo si legge nei verbali della riunione Bce terminata con la decisione di lasciare invariati i tassi e l'annuncio una possibile revisione delle misure di stimolo a marzo. "In una situazione in cui i rischi al ribasso erano predominanti e stavano emergendo nuovi rischi al ribasso" si è discusso "se fosse preferibile agire preventivamente tenendo conto dei rischi emergenti, anzichè aspettare che questi rischi fossero pienamente realizzati". Nei verbali si sottolinea che "dopo un periodo prolungato in cui non si è riusciti a centrare l'obiettivo di inflazione, è apparso logico in una prospettiva di medio termine considerare di andare oltre il target per un periodo limitato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA