'Spinelli 2.0' a scuola, 17 indagati

Istituto era centrale spaccio, sigarette elettroniche all'erba

(ANSA) - TORINO, 17 FEB - Sigarette elettroniche all'hashish o alla marijuana, costruite smontando vaporizzatori portatili e fumate in una scuola di Torino. E' quanto hanno scoperto i carabinieri che, in collaborazione la procura dei minori del capoluogo piemontese, hanno notificato sette misure cautelari ad altrettanti minorenni. Altre dieci persone, tra cui altri giovani, sono invece indagate a piede libero.
    L'inchiesta è scattata dopo la segnalazione del dirigente scolastico e ha permesso di ricostruire una rete di spaccio che, partendo dall'istituto, si estendeva al capoluogo e ad alcuni comuni limitrofi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA