Obama, su migranti collaborazine Ue-Nato

Non solo problema Europa, anche Usa sotto pressione

(ANSA) - WASHINGTON, 8 FEB - "Abbiamo parlato a lungo del problema dei profughi e dei migranti che ha un impatto terribile sull'Europa e sull'Italia in particolare. Per gli Usa questo non è un problema solo dell'Europa ma un problema globale che mette sotto pressione gli Usa e il rapporto transatlantico". Lo ha detto il presidente americano Barack Obama dopo un incontro con il presidente Sergio Mattarella sottolineando che serve "una collaborazione Europa-Nato per smantellare le reti di traffico di esseri umani".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA