Ragazzo palestinese ucciso vicino Hebron

Media, secondo esercito stava tirando molotov ai soldati

(ANSA) - TEL AVIV, 5 FEB - Un ragazzo palestinese è rimasto ucciso in scontri con l'esercito israeliano a Halhul, vicino ad Hebron, in Cisgiordania. Lo dicono i media palestinesi - ripresi da quelli israeliani - che citano anche un portavoce dell'esercito secondo il quale il ragazzo ha cercato di lanciare una molotov contro i soldati ed è stato colpito. L'agenzia palestinese dice che il ragazzo identificato in Haitham Alabo aveva 14 anni. Secondo i media israeliani il ragazzo aveva 17 anni di età.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA