Unioni Civili: Adinolfi, ecco la verità

E' utero in affitto, adozione di promotore ddl lo dimostra

(ANSA) - ROMA, 3 FEB - Mario Adinolfi, direttore de La Croce e tra gli organizzatori del Family Day al Circo Massimo di sabato scorso, commenta così l'intervista al programma Le Iene del senatore Pd Sergio Lo Giudice, presidente onorario di Arcigay e tra i proponenti il ddl Cirinnà: "Intervistato da Le Iene il senatore Sergio Lo Giudice e il suo compagno confessano che la stepchild adoption e il ddl Cirinnà servono per legittimare la loro pratica di utero in affitto compiuto all'estero, che il bambino è costato centomila euro, che è stato privato di qualsiasi contatto con la madre, che 'mettono in conto' che in futuro potrà rimproverare loro di aver negato il diritto ad avere una mamma. Un'intervista doppia agghiacciante a Le Iene, sette minuti che spiegano tutto, andata in onda poche ore dopo che Monica Cirinnà in aula al Senato aveva imbrogliato per l'ennesima volta gli italiani dicendo che la stepchild adoption non ha nulla a che fare con l'utero in affitto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA