Pd: Emiliano,non mi candido a segreteria

Renzi ci dica se ci vuole al suo fianco o se va avanti da solo

(ANSA) - ROMA, 3 FEB - "Candidarmi alla segreteria? Assolutamente no. Sono stato eletto da sette mesi alla presidenza della Regione dove ho un compito già di molto superiore alle mie capacità". Lo dice il governatore della Puglia, Michele Emiliano in occasione di un dibattito alla Camera dei deputati. "Se ricominciamo a fare un partito che comunica, persino Bersani potrebbe prendere in considerazione di votare per Renzi" e anche "se il segretario ci desse la possibilità di costruire un progetto in cui crediamo, progetto che ci può portare ad essere una bella comunità, piena di gente libera, non intimidita".
    Per Emiliano "il Pd ha il leader europeo più interessante e innovativo: ce lo vogliamo tenere purché lui ci voglia al suo fianco. Se poi qualcuno pensa di andare avanti da solo, lo fa a suo rischio e pericolo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA