Cadavere neonato in cassonetto, indagine

Partorito da una donna nigeriana. Procura dispone l'autopsia

(ANSA) - MODENA, 1 FEB - Un'indagine per occultamento di cadavere è stata aperta dalla Procura di Modena, dopo il ritrovamento ieri sera in un cassonetto nei dintorni di Fiorano del cadavere di un bimbo, partorito da una 22enne nigeriana. La donna, a quanto pare irregolare, ieri mattina si era presentata al Policlinico di Modena, con i segni di un parto da poco avvenuto.
    Sono in corso indagini della squadra mobile della Polizia. La Procura ha disposto l'autopsia per capire se il bambino sia nato morto, oppure se sia morto dopo il parto. Da questo dipendono le accuse da imputare alla madre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA