Strangolato in scena impiccagione, grave

E' accaduto in un teatro a Pisa, allarme dato da una spettatrice

(ANSA) - PISA, 31 GEN - Un giovane attore è ricoverato da stanotte in condizioni molto gravi nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Pisa dopo essere rimasto strangolato durante una scena di impiccagione in uno spettacolo al teatro Lux, nel centro storico della città. Tutto sarebbe accaduto in seguito a un incidente. Indaga la polizia. "Siamo sconvolti - ha detto uno dei responsabili dell' associazione che gestisce il Teatro -. Ho solo visto un ragazzo di 27 anni a terra, in stato di incoscienza. Stava eseguendo una scena frontale nella quale si raffigurava un'impiccagione, con un unico spettatore presente, una studentessa neolaureata in medicina, che dopo qualche minuto si è accorta che era accaduto qualcosa di grave e ha dato l'allarme". La serata-evento prevedeva una serie di rappresentazioni simultanee. All'interno del teatro tra attori e spettatori vi erano alcune decine di persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA