Neonato siriano morto in Turchia

Piccolo profugo di 36 giorni viveva in una tenda ad Ankara

(ANSA) - ISTANBUL, 29 GEN - Un profugo siriano neonato, che viveva con la famiglia in una tenda di nylon ad Ankara, è morto assiderato. A riportare la notizia è l'agenzia Cihan, secondo cui il piccolo, di appena 36 giorni, ha smesso di respirare in ospedale, dove era stato ricoverato in fin di vita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA